CI SIAMO FERMATI

L’anno scorso ci siamo dovuti fermare dopo Bellinzona e nessuno avrebbe mai pensato di dover rinunciare al Carnevale 2021. Un duro colpo per tutti noi che amiamo il carnevale e lo viviamo tutto l’anno. Non solo Guggen, ma anche Carristi, Gruppi ed Organizzatori. Poi ci sono coloro che il carnevale lo fanno da soli o con gli amici e durante l’anno pensano al costume da preparare. Una tradizione che abbiamo dovuto viverla in modo differente, alla radio, tramite streaming con feste virtuali o grazie a emittenti televisive. A queste persone deve andare la nostra gratitudine perchè hanno mantenuto vivo lo spirito.

Ma ora cosa ci si aspetta per il 2022? L’ottimismo regna, come l’anno scorso, ma solo il tempo ci dirà dell’evoluzione di questo virus. Nel attesa che si prenderà una decisione, ricordandoci che la Salute viene prima di tutto. Non perdiamo la speranza e speriamo di non dover dire “Ci siamo fermati ancora”.